venerdì 13 gennaio 2012

fratelli di tadzio

vado al bar vicino all’ufficio per il caffè postprandiale e lo trovo affollato di modelli o aspiranti tali reduci da un casting nei paraggi. 
saranno stati una ventina, tutti uguali: biondi, glaucopidi, glabri, efebici e totalmente incapaci di smuovere anche solo mezzo ormone femminile. 
la domanda è sorta spontanea: che fine hanno fatto i maschi maschiali mori, scuri e adeguatamente villosi (come il tipo dello spot di trivago, per capirci), che saranno pure gaissimi ma almeno all’apparenza ti danno l’idea di uno che non ci mette né uno né due a scaraventarti contro un muro e appolipartisi addosso lasciandoti senza respiro?

1 commento:

  1. Un po' come i funghi...per trovarli bisogna cercare nei posti giusti.

    RispondiElimina